info

Dopo aver compiuto studi umanistici al Liceo Ginnasio "Pigafetta" di Vicenza, ho conseguito la laurea in Ingegneria Elettronica (indirizzo: biomedica) e successivamente il dottorato di ricerca in Bioingegneria presso l'Università di Padova.

Attualmente sono data scientist presso l’unità MPBA (Predictive Models for Biomedicine and Environment) della Fondazione Bruno Kessler. Sono esperto di strumenti bioinformatici per l'analisi di dati omici high-throughput, in particolare next-generation sequencing, e di programmazione scientifica in R e Python. I miei interessi scientifici includono l'applicazione di metodi di intelligenza artificiale (es. deep learning) alla biologia computazionale.

La musica ha un ruolo molto importante nella mia vita: ho conseguito i diplomi in Pianoforte e Composizione al Conservatorio Arrigo Pedrollo di Vicenza. Oltre al pianoforte suono l'organo, uno strumento che mi ha sempre appassionato per la sua incredibile espressitività e versatilità.

La mia attività di pianista si svolge prevalentemente nell'ambito della musica da camera e solistica. Sono sempre alla ricerca di musicisti appassionati con cui formare un complesso da camera. Ho recentemente esteso il mio repertorio di stampo classico attingendo dal mondo del ragtime, delle colonne sonore, della musica leggera.

Attività musicali

Istruzione

Università di Padova

Dottorato in Bioingegneria, XIX ciclo Aprile 2007

Tesi di dottorato "Estimation of Hepatic Glucose Production by Deconvolution: a Novel Method Assessed on Simulated and IVGTT & Meal Data" (supervisori: Prof. Gianna Toffolo, Prof. Giuseppe De Nicolao; coordinatore: Prof. Claudio Cobelli).

Università di Padova

Laurea magistrale (V.O.) in Ingegneria Elettronica Aprile 2003

Tesi di laurea "Metodi di deconvoluzione per la stima della produzione epatica di glucosio" (relatore: Prof. Gianna Toffolo)

Conservatorio Pedrollo, Vicenza

Diploma di Composizione Luglio 2002

Conservatorio Pedrollo, Vicenza

Diploma di Pianoforte Giugno 1999

Lavoro

Fondazione Bruno Kessler, Trento

Data scientist Gennaio 2009 - Oggi

Responsabile area Bioinformatica e analisi statistiche. Sviluppo di pipeline informatiche distribuite (cluster, cloud computing) per analisi di dati biologici high-throughput; studio di strumenti per riproducibilità delle analisi e gestione workflow complessi (Snakemake, NextFlow); programmazione scientifica in R/Python; studio ed utilizzo di strumenti per il reporting dinamico/interattivo (Rmarkdown, Shiny). Partecipazione a 9 progetti scientifici nazionali e internazionali in qualità di esperto di data analysis e machine learning.

Fondazione Bruno Kessler, Trento

Post-doc Novembre 2007 - Dicembre 2008

Sviluppo di software in ambiente R/Bioconductor e Python per l'analisi di dati di spettrometria time-of-flight; studio e sviluppo di algoritmi e software per il sequenziamento di nuova generazione; attiva partecipazione a gruppi di lavoro internazionali coordinati da U.S. Food and Drug Administration all'interno del progetto MAQC (Microarray Quality Control, phase II).

Università di Padova

Assegnista Maggio - Agosto 2007

Sviluppo di metodi di deconvoluzione stocastica per stimare la produzione epatica di glucosio durante test orali.

Competenze

Sistemi operativi

  • MacOS
  • Linux
  • Windows

Programmazione

  • Python
  • Bash

Calcolo statistico

  • R/Bioconductor
  • Rstudio

Software per bioinformatica

Padronanza di una vasta gamma di strumenti per il preprocessing e l'analisi di dati genomici high-throughput; nello specifico: allineamento di short reads (es. BWA, Bowtie, STAR, TopHat, cufflinks, kallisto); assembly genomico (es. SOAPdenovo, Ray, ABySS); metagenomica 16S e whole-genome (es. QIIME, kaiju); utility (es. SAMtools, BEDtools, bcftools); variant calling (es. GATK, freebayes)

Machine learning

  • scikit-learn
  • PyTorch

Produttività

  • LaTeX
  • MS Office

Lingue

  • Italiano (madrelingua)
  • Inglese
  • Tedesco

attività musicali

Sono disponibile per accompagnare strumentisti a concerti, saggi, recital.

Suono l'organo a matrimoni, come solista oppure insieme a voci soliste e/o altri strumenti: per ulteriori informazioni, contattatemi.

Dal 2001 sono iscritto alla SIAE nella categoria Compositori. La mia composizione "Pomeriggio d'estate" per flauto e pianoforte è stata eseguita al Conservatorio di Vicenza in occasione del saggio di fine anno della scuola di Composizione nel 2000, e al concerto del maggio 2002 all'Oratorio S. Nicola di Vicenza (prima esecuzione pubblica). Nel maggio 2002 ho scritto le musiche di scena (Divertimento per flauto, violino, clarinetto e pianoforte) per la rappresentazione "Esercizi di stile" su testo di R. Queneau, tenutasi al Conservatorio di Vicenza. Nell'aprile 2003 la mia fiaba musicale "Cappuccetto Rosso" ha ricevuto una segnalazione al Concorso di Composizione "Musica e Fiaba" indetto dall'Accademia Bianchi di Sarzana (SP). A dicembre 2003 ho ultimato un ciclo di dieci variazioni per orchestra, su mio tema, che sono state eseguite dall’orchestra del Conservatorio di Vicenza il 10 marzo 2004.

Contatti

Per contattarmi

Morbi leo risus, porta ac consectetur ac, vestibulum at eros.